sabato 10 settembre 2005

poca voglia di far bene

oggi rileggendo questo libro mi è venuta voglia di vedere come sono i posti di cui parla l'autore.
bill bryson è nato e cresciuto negli stati uniti, in una cittadina del midwest, ma da grande si è trasferito nel regno unito. in questo libro racconta di un viaggio che fece nel "continente perduto" delle piccole città americane cercando le tracce dei luoghi della sua infanzia. racconta in maniera umoristica vizi e virtù degli americani, a volte il tono si vela di nostalgia per l'america degli anni cinquanta.
googlando per immagini ho trovato questo sito con belle foto: www.bestbenches.net (le più belle panchine d'america - vedere in particolare il bellissimo giardino giapponese di boston).

2 commenti:

truculentboy ha detto...

vabbè, finiscilo e facci sapere se è da leggere! ciao astrid! ;)

Superqueen ha detto...

A parte il giardino giapponese (incantevole), ci sono le foto scattate nel Maine che sono qualcosa di bellissimo! Ecco, un giretto lì - fino a Bangor, magari ;) - me lo farei volentieri!